Le 5 leggi biologiche per la salute e il benessere naturale

periartrite spalla

periartrite

La diagnosi della Medicina, per un blocco doloroso della spalla, è la solita definizione di “periartrite scapolo-omerale” causata dall’infiammazione dei tendini della cuffia dei rotatori e suffragata in alcuni casi dalla presenza di grossolane calcificazioni lungo il tendine del muscolo sovraspinoso.

 

 

Per le 5 Leggi Biologiche il blocco doloroso della spalla è, invece, la fase vagotonica, costituita dalla riparazione con tumefazione (e in alcuni casi calcificazione) di una precedente fase necrotica del tendine del muscolo sovraspinoso. 

La conflittualità biologica che determina questi processi è il “non riuscire a liberarsi” di una situazione insopportabile. Il senso biologico del processo è quello di necrosi del muscolo (parte tendinea) durante la fase simpaticotonica (non riesco=autosvalutazione) e di calcificazione (rafforzamento)  nella fase vagotonica, solo se il soggetto supera il conflitto.

 

 

enrico di valerio

 

 

 

 

Enrico, 47 anni, è Capo Stazione ferroviario e, data la natura del suo lavoro, è molto preciso.                                                                                                                                                                   

il 1 febbraio 2009 il suo collega si ammala e viene rimpiazzato.

Il sostituto si dimostra subito impreciso, ritardatario e poco responsabile.  Il caos che ne consegue finisce tutto sulle spalle di Enrico che non vede l’ora di liberarsi del nuovo collega (inizio fase simpaticotonica).

il 1 marzo 2009 rientra il collega dalla malattia e il sostituto viene richiamato. Il Capo Stazione tira un sospiro di sollievo (conflitto lisi) per “essersi liberato” del collega e, il giorno stesso, durante un esercizio di ginnastica con pesi gli si blocca la spalla (inizio fase vagotonica che durerà come la fase simpaticotonica).   

Nonostante l’Ortopedico dia la colpa alle calcificazioni (peraltro di vecchia data, segno di precedenti riparazioni), Enrico verifica il suo percorso con le Leggi Biologiche e, per non ostacolare la riparazione, mette a riposo la spalla per tre settimane. Trascorso tale periodo la spalla di Enrico è tornata efficiente ed egli ha ripreso gli esercizi con i pesi. A scanso di equivoci viene rifatta l’ecografia e le calcificazioni sono sempre al loro posto!

Salute benessere

Condividi su

+

Di che ti piace

Casi di salute concreti in anteprima ?

Iscrivendoti alla lista Salute Benessere o altra lista riceverai anche in regalo la prefazione del mio utlimo libro

Iscriviti alle liste che desideri per essere sempre informato. Inserisci i tuoi dati e clicca sul pulsante per la registrazione.
Privacy e Termini di Utilizzo
Dopo esserti registrato riceverai un email in cui troverai un link per confermare la tua iscrizione.

5-leggi-biologiche